LA BORRACCIA DI PLaNCK!



Da adesso con l’abbonamento a PLaNCK! c’è la possibilità di impegnarsi per l’ambiente.
Con la nuova opzione “Abbonamento con gadget”, oltre alla rivista, si riceverà infatti la BORRACCIA DI PLaNCK!.

  • La borraccia di PLaNCK! è… in acciaio inossidabile.
    L’acciaio inox non solo è un materiale alternativo alla plastica, limitandone così la produzione, favorendo il ri-uso all’usa-e-getta e limitando i problemi legati al riciclaggio della plastica, ma l’acciaio inox è anche un materiale alternativo all’alluminio, rispetto al quale è più sicuro per la conservazione degli alimenti e dura più a lungo.
  • La borraccia di PLaNCK! è… a misura di bambino.
    Questa borraccia, infatti, contiene al massimo mezzo litro d’acqua, l’equivalente delle più comuni bottigliette di plastica. Si tratta di una quantità, che anche come peso finale, si adatta perfettamente ad essere trasportata dai più piccoli.
  • La borraccia di PLaNCK! è… personalizzata.
    Su un lato ci sono stampati il logo di PLaNCK! e i tre protagonisti delle avventure a fumetti che si leggono in ogni uscita della rivista: i fratelli Marie&Max e la scimmietta Planck.

Perché la borraccia?

Ogni anno finiscono nei mari del nostro Pianeta oltre otto milioni di tonnellate di plastica. Se pensiamo che un camion dei pompieri pieno d’acqua pesa circa 28 tonnellate, è come dire che ogni anno finiscono in mare più di 286 mila camion dei pompieri… carichi di plastica.
Si tratta di un danno enorme se pensiamo che in questi numeri non è contata la plastica abbandonata a terra e che il tempo in cui una bottiglia di plastica, ad esempio, si degrada nell’ambiente va dai cento fino anche ai mille anni.
Nel degradarsi, poi, la plastica rilascia sostanze inquinanti che danneggiano l’ambiente e chi lo abita.
Quindi gli obiettivi che dobbiamo porci per risolvere il problema sono:

  • Riciclare più plastica possibile, senza abbandonarla nell’ambiente.
  • Ridurre la produzione di plastica. Eliminare del tutto la plastica non è possibile, resta un materiale molto utile e che ci ha risolto molti problemi (in ambito medico ad esempio). Quello che però dobbiamo porci come obiettivo è ridurre il più possibile l’uso di oggetti di plastica usa-e-getta, quelli che si buttano dopo l’uso insomma, come molti imballaggi, i sacchetti e le bottiglie di plastica. In questo modo, utilizzando meno plastica usa-e-getta, contribuiamo a ridurne la produzione.
  • Favorire il ri-uso, e quindi oggetti fatti di materiali riutilizzabili, alternativi alla plastica usa-e-getta.

Ecco il perché della borraccia di PLaNCK!: con questo gadget andiamo incontro ai tre obiettivi del ridurre la produzione di plastica usa-e-getta, del sensibilizzare al ri-uso e del riciclaggio. Tutto partendo dai più giovani, con un oggetto a misura di bambino, realizzato con materiali alternativi alla plastica, sicuri per la conservazione degli alimenti.

 

Caratteristiche della borraccia

Materiale: acciaio inossidabile (per la sicurezza a contatto con gli alimenti e la durata)
Capacità: 500 ml (mezzo litro per il trasporto e utilizzo facile da parte di bambine e bambini)
Dimensioni: 6.5×6.5×19.5 cm
Peso: 0,2 kg
Colore: argento con la stampa personalizzata di PLaNCK!

 

Come avere la borraccia?

Per ricevere la borraccia di PLaNCK! si deve procedere con l’opzione “Abbonamento con gadget” e seguire le istruzioni. L’invio delle borracce avverrà nei mesi di febbraio e marzo.