La storia della vita – Dal brodo primordiale ai giorni nostri



Argomento: Scienze della Terra

Numero PLaNCK! di riferimento: 11 (Maggio 2017)

Autori: Sandro Natalini

Illustrazioni: Sandro Natalini

Editorale Scienza, 2015

 

Link alla pagina dell’editore

 

Simile a una conchiglia larga 15 centimetri, la Kimberella era dotata di una proboscide per cercare cibo. Il Dunkleosteo, invece, era un animale acquatico grandissimo, lungo 10 metri e pesante fino a 7 tonnellate, con la testa ricoperta di placche ossee e una bocca quattro volte piú potente di quella del famoso dinosauro T-rex. Il Megamastax era un pesce predatore lungo circa un metro, con forti denti capaci di rompere i gusci più duri. Antenato degli squali, lo Stetacanto aveva una pinna sul dorso simile ad un asse da stiro e ricoperta di aculei… Nel corso della sua lunga storia la Terra è stata abitata dalle creature davvero più disparate, dall’aspetto un po’ buffo e i nomi più fantasiosi! In questo libro Sandro Natalini descrive e
illustra in modo chiaro e divertente le forme di vita che si sono susseguite nel nostro pianeta. Grazie ai bei disegni a tutta pagina vi sorprenderete nel vedere quale aspetto hanno avuto la Terra e gli animali che l’hanno abitata!