hack tt cop g 310 310 PERCHÉ LE STELLE NON CI CADONO IN TESTA?

 E tante altre domande sull’astronomia

 Argomento: Spazio
 Numero PLaNCK! di riferimento: 12 (Settembre 2017)
 Autore: Federico Taddia e Margherita Hack
 Illustrazioni: Roberto Luciani
 Editorale Scienza, 2010
 Recensione di Laura Paneghetti, Redazione

 

 

 

Chi ha messo gli anelli a Saturno? Perché il cielo è azzurro? Cos’è la Via Lattea? E quanti anni ha l’Universo?
Quando si pensa allo Spazio sono davvero tantissime le domande che vengono in mente... Per fortuna che Margherita Hack ci ha dato un po’ di risposte!
Raccontato a mo’ di chiaccherata tra amici, in questo libro Federico Taddia intervista la famosa astrofisica italiana e raccoglie le sue risposte semplici, chiare e divertenti sull’astronomia e sull’Universo. Tra le altre cose, Margherita rassicura che le stelle in realtá non cadono mai, ci ricorda che la Terra è un pianeta specialissimo perché è l’unico in grado di ospitare la vita come la conosciamo noi, e confessa che le sarebbe piaciuto andare a cena con... Galileo, l’inventore del telescopio!
Le domande e risposte del libro non hanno un ordine preciso, quindi potrete partire da quelle che vi interessano di piú e lasciarvi guidare dalla vostra curiositá, che sará sicuramente soddisfatta!

 

 

otto passi nel futuro umberto guidoni 310 310 OTTO PASSI NEL FUTURO

 Martino e Zioguido raccontano il mondo che verrá

Argomento: Spazio
 Numero PLaNCK! di riferimento: 12 (Settembre 2017)
Autore: Umberto Guidoni e Andrea Valente
Illustrazioni: Andrea Valente
 Editorale Scienza, 2016

Recensione di Laura Paneghetti, Master in Comunicazione delle Scienze (Università di Padova)

 

 

Nel 2254 vivremo in un mondo sommerso di acqua: Venezia sará visitabile solo tramite i sottomarini e New York sará una cittá fatta di tante isolette formate da... i tetti dei grattacieli! Un po’ prima, nel 2154, saremo in grado di vivere su enormi astronavi in orbita attorno pianeti con 48 lune, dove potremo ammirare le stelle lontane attraverso un obló. Mentre tra pochi decenni, piú precisamente nel 2094, al nostro risveglio faremo colazione con una pastiglia con il giusto apporto di calorie e dal sapore di latte e biscotti... oppure mortadella!
Questi sono solo alcuni esempi del viaggio nel futuro immaginato dall’astronauta Umberto Guidoni e dallo scrittore Andrea Valente. Attraverso le avventure di Zioguido e Martino, questo libro racconta i possibili sviluppi futuri di trasporti, energia, alimentazione, e ambiente. Allo stesso tempo, vengono descritti alcuni fenomeni dell’Universo e le tecnologie usate dagli scienziati per esplorare lo Spazio e permettere agli astronauti di vivere in orbita.
Un libro che apre una finestra sul futuro e permette di sbirciare sul mondo (e l’Universo) che verrá... forse!

 

 

alieni cop 300 310 310 A CACCIA DI ALIENI

 Guiga galattica per fututi astrobiologi

Argomento: Spazio
Numero PLaNCK! di riferimento: 12 (Settembre 2017)
Autore: Mark Brake
Illustrazioni: Colin Jack & Geraint Ford
 Editorale Scienza, 2013
 Recensione di Laura Paneghetti del Master in Comunicazione delle Scienze (Università di Padova)

 

 

Tutti prima o poi ci siamo chiesti se esistono esseri viventi al di fuori della Terra. Ma come trovarli nell’immensitá dell’Universo? Come riconoscerli, se non sappiamo che aspetto hanno? E come comunicare con loro? Un cacciatore di alieni deve sapere rispondere a queste e molte altre domande! Prima ancora, deve conoscere quali ingredienti servono affinchè si sviluppi la vita e quali sono le condizioni climatiche piú favorevoli, cosí da capire in quale pianeta è piú probabile trovare degli extra-terrestri. Ecco allora una guida per futuri astobiologi, con tanto di dritte e consigli pratici per diventare un cercatore di alieni!
Partendo dallo studio della vita sulla Terra, questo manuale esplora il nostro Sistema Solare in cerca dei pianeti potenzialmente ospitali per gli esseri viventi e poi va oltre, alla scoperta di lontani esopianeti dove potrebbero abitare creature a noi sconosciute. Insieme ai dettagli tecnico-scientifici, il libro affronta altri aspetti importanti, come l’importanza della comunicazione, del linguaggio e dell’accettazione del diverso. Vengono forniti persino i nomi e gli indirizzi degli istituti e delle missioni spaziali dedicati alla ricerca di vita extra-terrestre... Che la caccia abbia inizio, quindi!

 

apprendista astronauta 310 310 APPRENDISTA ASTRONAUTA

 Argomento: Spazio
 Numero PLaNCK! di riferimento: 12 (Settembre 2017)
 Autore: Steve Martin
 Illustrazioni: Jennifer Farley
 Editorale Scienza, 2017
 Recensione di Laura Paneghetti del Master in Comunicazione delle Scienze (Università di Padova)

 

 

 

Fare l’astranuta non è certo semplice: servono un’ottima condizione fisica, una buona coordinazione e una mente dal pensiero rapido in grado di gestire eventuali problemi ed emergenze. Non è mai troppo presto per iniziare l’addestramento, quindi!
Ma quale ruolo ricoprire quando si lavora nello Spazio? Gli astronauti non sono mica tutti uguali! Ci sono i piloti spaziali, gli specialisti di missione e gli specialisti di carico, ognuno con dei compiti precisi. Tu quale vuoi diventare?
Con questo libro potrete iniziare il vostro corso da astronauta. Innanzitutto, capirete se siete piú adatti a pilotare una navicella spaziale, a riparare le cose o a fare esperimenti nello Spazio. Poi farete esercizi e giochi pratici per allenare la vostra mente e i vosti muscoli a una vera missione spaziale, e potrete persino costruire il modellino di un razzo per andare in orbita!
A libro conluso avrete il vostro primo diploma di astronauta e sarete pronti a esplorare lo Spazio. Pronti a iniziare la missione?

 

scienza estate libro LA SCIENZA SOTTO L'OMBRELLONE

 Argomento: Fisica, Chimica, Scienze Naturali
 Autore: Andrea Gentile
 Illustrazioni: Alessandro Damin
 Codice Edizioni, 2014
 Recensione di Agnese Sonato, Redazione di PLaNCK!

 

 

 

Finalmente al mare! Questo è sicuramente il pensiero che tutti abbiamo in questo periodo estivo ed è il momento che tutti i bambini stanno aspettando.
Acqua fresca, sole, costruzioni di sabbia, onde... un luogo perfetto per riposare e divertirsi. Ma perché ci abbronziamo? Perché si formano le onde? Qual è la ricetta per un castello di sabbia perfetto? E poi ancora... quanto bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato? E siamo sicuri che un'acqua limpida sia l'unico modo per capire se il mare è pulito oppure no?
A risponderci è proprio la scienza! Nel libro "La scienza sotto l'ombrellone" troverete le risposte a tante curiosità sul mondo del mare e della spiaggia, con un linguaggio semplice, completo di formule (quando servono), adatto agli adulti o a ragazzi delle scuole superiori. I vari temi sono affrontati in sezioni che toccano aspetti di fisica, di chimica e scienze naturali. Tra le nozioni scientifiche, però, spiccano anche i riferimenti alla vita quotidiana e i consigli per stare al mare senza preoccupazioni. 

Un buon punto di partenza per partire con un bagaglio (di conoscenze) arricchito.

 

 

 

storia della vita copertina 310 310 LA STORIA DELLA VITA

 Dal brodo primordiale ai giorni nostri

 Argomento: Scienze della Terra

 Numero PLaNCK! di riferimento: 11 (Maggio 2017)

 Autore: Sandro Natalini

 Illustrazioni: Sandro Natalini

 Editorale Scienza, 2015

 Recensione di Laura Paneghetti, Master in Comunicazione delle Scienze (Università di Padova)

 

 

 

 

 

Simile a una conchiglia larga 15 centimetri, la Kimberella era dotata di una proboscide per cercare cibo. Il Dunkleosteo, invece, era un animale acquatico grandissimo, lungo 10 metri e pesante fino a 7 tonnellate, con la testa ricoperta di placche ossee e una bocca quattro volte piú potente di quella del famoso dinosauro T-rex. Il Megamastax era un pesce predatore lungo circa un metro, con forti denti capaci di rompere i gusci piú duri. Antenato degli squali, lo Stetacanto aveva una pinna sul dorso simile ad un asse da stiro e ricoperta di aculei... Nel corso della sua lunga storia la Terra è stata abitata dalle creature davvero piú disparate, dall’aspetto un po’ buffo e i nomi piú fantasiosi! In questo libro Sandro Natalini descrive e illustra in modo chiaro e divertente le forme di vita che si sono susseguite nel nostro pianeta. Grazie ai bei disegni a tutta pagina vi sorprenderete nel vedere quale aspetto hanno avuto la Terra e gli animali che l’hanno abitata!